AsiaAsia MeridionaleRacconti di viaggio

I mille colori dell’India

WE 360470 views
colori dell'India

In India basta guardarsi intorno per vedere migliaia di colori in continuo movimento ed in completa armonia. L’esperienza e le bellissime foto di Valerie, Andrea e Lorenzo


Cosa dire dell’India; abbiamo vissuto il nostro mese giorno dopo giorno a suon di “che smog, che caos, ma quanti sono!” In India tutto si trasforma:  buttare anche solo un bicchiere d’acqua ti sembra anormale; accettare che dopo le sei di sera il mondo è per soli uomini che tu sia “hindu” o “muslim”; ritrovarsi sul roof di qualche abitazione a mangiare un buon Thali con qualche chapati e capire che “not spicy” non esiste nel loro vocabolario ma esistono i “twenty hundred” e i “lacs” o “lakh” (chi sa come si scrive è bravo!); accettare che la strada è di tutti allo stesso modo che tu sia un uomo a piedi, in bici o in auto o un elefante o un cammello. […] Un’India che ha perso in gran parte i suoi valori e le sue tradizioni a favore del dio denaro.

È stato un viaggio unico, fatto di complicità e avventura, di una realtà molto lontana dalla nostra in cui lo stress del lavoro e, a volte, del benessere di cui siamo schiavi noi europei è stato messo da parte permettendo “all’arte dell’arrangiarsi” di avere libero sfogo. Ebbene sì, l’India è proprio l’Incredibile che tutti descrivono. Fatta di suoni, colori e odori che solo l’India ha, persa nelle sue NON regole, dove tutti possono essere chi vogliono, anche se solo per un secondo, anche se solo nella loro fantasia perchè si sa “my friend: if you are happy, I’m happy.
Non è facile comprendere il nostro racconto se non ci sei stato e forse non abbiamo nemmeno le parole più adatte per descriverla appieno. È un paese immenso, reso ancora più grande da loro. Sembrano essere sospesi fuori dal tempo!


Chi sono Valerie, Lorenzo e Andrea?

colori IndiaValerie Calderan nata a Torino 20 anni fa e cresciuta in canavese. Studentessa presso l’università degli studi di Torino e di pianoforte presso il conservatorio di Aosta. Amante della natura, della fotografia e dell’arte. Nel tempo libero ama viaggiare, sopratutto con il suo dailyVan 4×4 alla scoperta di nuovi posti e avventure, dapprima con il papà che l’avvicina a questo mondo e in seguito con Lorenzo Crosio.

Lorenzo, nato il 18 aprile di 26 anni fa in un piccolo paese di campagna 40km a nord di Torino. Cresce a stretto contatto con la natura. Dopo 13 anni, un titolo italiano ed una finale al campionato europeo, nel 2013 interrompre prematuramente la sua carriera da atleta professionista nel salto in lungo a causa di un grave infortunio. Nel 2015 conosce Valerie e insieme scoprono la passione per i viaggi “on the road”. Sebbene sia amante delle auto da corsa gira l’Europa con un Iveco Daily 4×4 che sfiora a malapena i 100km/h.

 Andrea, 36 anni dal nord est con furore. Libero professionista; ama viaggiare in tutti i modi (moto, auto, aereo e anche in rickshow) Sempre pronto ad aggregarsi a nuovi glober tratter per compiere grandi avventure! 

Leave a Response