EuropaEuropa SettentrionaleRacconti di viaggio

Viaggio in Lapponia: freddo, relax ma soprattutto aurora boreale!

WE 3601 comment580 views

Rossana ci racconta il suo viaggio in Lapponia alla ricerca dell’aurora boreale. Buona lettura!

Ci sono quelle mete che sono nei pensieri da tanto tempo, ma per qualche motivo, si pensa rimarranno sempre un sogno nel cassetto. Ed invece, ecco che riesco ad organizzare il viaggio per la LAPPONIA. Il sogno naturalmente è quello di poter vedere l’aurora boreale. Quindi incomincio a studiare un po’ la zona e cerco la destinazione, a mio parere, migliore. Per vedere l’aurora è meglio trovarsi sopra il 65° parallelo ed in base ai prezzi/ore di volo/scali, decido per Ivalo, nella Lapponia finlandese. Partiamo il 5.01.2016, con volo con Finnair (€500.- per persona) su Helsinki (scalo di 1 ora) e poi volo interno per la cittadina a 300km a nord dal circolo polare artico. Ad attenderci all’aeroporto, il proprietario dello Chalet che abbiamo prenotato allo Ukonjärven Holiday Village (4 notti € 440.-). Ci fermiamo al supermercato per far la spesa prima di arrivare al nostro Chalet, a circa 10 km a nord dal centro di Ivalo, in mezzo ad una foresta innevata, sulle sponde di un lago ghiacciato. La proprietaria ci prepara la cena e ci gustiamo puré di patate e brasato di renna, entriamo quindi subito nel clima finlandese. Prendiamo possesso dello Chalet, con salottino e cucina attrezzata, camino, due camere con ciascuna due letti singoli, bagno con doccia e una sauna! A -25° ci vestiamo e usciamo. Dopo 5 minuti a piedi, ci troviamo sulle rive del lago ghiacciato e ammiriamo subito la fantastica aurora boreale. Sono circa le 22.00 e si mostra in tutto il suo splendore.


MERCOLEDÌ 6.01:

Anne di Easy Adventures, ci ha organizzato una corsa con i cani da slitta (€ 170.- per persona). Le temperature sono polari, a ben -37°C (la giornata più fredda di tutto l’inverno) ma la giornata è limpida. Ci vestono di tutto punto per cercare di alleviare il freddo gelido e poi usciamo per 20 km, “guidando” 5 bellissimi e vivacissimi cani su una slitta. Un’esperienza magnifica grazie ai cani che sprizzavano gioia da tutti i pori, eccitati dalla corsa. Alla fine, ci rintaniamo in una Kota (tenda) per mangiare una calda zuppa di salmone. Rientriamo allo Chalet e per riscaldarci ci chiudiamo in sauna e accendiamo il camino. Prepariamo una cenetta e alle 22.00 usciamo nuovamente e siamo fortunati…vediamo nuovamente l’aurora.

dsc_0001


GIOVEDÌ 7.01

Dato che le temperature sono ancora molto basse, -32°C, spostiamo l’idea di andare in motoslitta al giorno dopo. Quindi, andiamo a piedi alla fermata del bus (a ca 1.5km) che ci porterà ad Inari (ca 30 minuti in bus, €7.- per persona). Scendiamo davanti all’Hotelli Inari e dopo una passeggiata di 15 minuti al freddo e al gelo entriamo al Museo Siida (€ 10.- per persona). Iniziamo la visita con un filmato di immagini dell’aurora e della natura Lappone. Saliamo poi al secondo piano, dove troviamo due esposizioni relative alla vita dei Sami e alla flore e alla fauna nei diversi mesi dell’anno della Lapponia. Dopo la visita entriamo in un bar al calduccio, si fa per dire, e ci divoriamo nachos ed un hamburger di carne di renna. Un giretto nei negozi di souvenirs e poi ci vengono a prendere per ritornare allo Chalet. La serata si è annuvolata quindi questa sera niente aurora.


VENERDÌ 8.01

Ci svegliamo che sta nevicando, durante la notte ne è venuta giù quasi 15 cm. Con Anne organizziamo una gita in motoslitta (€ 170.- per persona). Ci accompagna fino ad Ivalo e poi prendiamo il bus (ca 30 minuti, € 7.- per persona) per Saariselka dove in agenzia ci vestono di tutto punto (neanche dovessimo andare sulla luna) e partiamo. Guidare una motoslitta in mezzo alla foresta è divertentissimo! Il tour dura 4 ore tra i boschi innevati.

Ci fermiamo per pranzo per scaldarci con una zuppa di alce. Ripartiamo alla volta di una fattoria di renne, dove ci aspettano David e Zorro, due carinissime renne. “Guideremo” una slitta trainata da David, la renna, in modo da ottenere la patente internazionale valida per ben 5 anni. Ci cimentiamo anche con il lazzo prima di entrare per una tazza di tè, dove ci spiegano la vita in Lapponia in un allevamento di renne. Rientriamo allo Chalet, ma continua a nevicare quindi niente aurora neanche stasera.

dsc_0129


SABATO 9.01

Oggi è il giorno della partenza, il volo è alle 18.50. Fortunatamente ci lasciamo stare nello Chalet fino alle 15.30. Le temperature, da ieri, sono tornate ad essere più “umane”, dai -15° ai -6°. Ne approfittiamo per fare una bella passeggiata in mezzo al bosco, incontrando alcune renne. Prendiamo poi il volo serale ed atterriamo per lo scalo ad Helsinki alle 21. Il volo per Milano è al mattino alle 8 quindi ci tocca passare la notte in aeroporto.

Preparatevi a vivere questo viaggio seguendo i ritmi della natura. Il periodo è quello delle notti polari, quando il sole non sorge mai e le ore di luce sono ridotte al minimo, dalle 10 alle 14 circa. Una vacanza rilassante a stretto contatto con la natura, immersi nel bianco della neve, in un silenzio ovattato, sicuramente al freddo ma vivendo delle esperienze emozionanti. Un’esperienza sicuramente da rifare. Buon viaggio!

img_9037

Chi è Rossana?

Anche quando non me ne rendevo conto, ho sempre viaggiato. In treno per andare a trovare i nonni, le trasferte in bus e in auto per le gare di pattinaggio. Non mi hanno mai pesato gli spostamenti.

Poi ho iniziato con le varie passeggiate scolastiche. Il mio primo volo? Lugano – Zurigo – Praga. Mi ricordo ancora quella prima volta, sorvolare le Alpi all’alba, che spettacolo! Non eravamo ancora “social dipendenti” quindi poche foto ma comunque tanti e tanti ricordi.

Ora eccomi qui, con qualche soldo in più (la vita da studente è finita da un pezzo), trolley alla mano, guida e “sempre in giro”, quando si può! Viaggio con le amiche oppure con mio marito (che mi segue nonostante la paura di volare), in lungo ed in largo, da nord a sud, da ovest a est. L’importante è viaggiare!

Rossana, 35 anni, un marito ed un gatto, “travel addict” J

Per contattarla e guardare la sua pagina personale clicca nel seguente link di facebook

1 Comment

Leave a Response


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /homepages/12/d651714091/htdocs/clickandbuilds/worldexplore360/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 426