Curiosità di viaggio

La Strada Romantica da percorrere almeno una volta nella vita

Shady Abou Dib328 views

La  Strada Romantica, lunga 366 chilometri, è uno dei percorsi turistici più importanti della Germania.

La Strada Romantica è un importante percorso storico-turistico della Germania meridionale. La strada ha origine a Füssen e termina a Würzburg, nel nord della Germania. La Romantische Strasse (questo il suo nome originale in tedesco)è una strada lunga 366 chilometri che collega le Alpi all’Alta Baviera, passando per diverse località e borghi medioevali, tra cui Harburg, Nördlingen, Dinkelsbühl e Rothenburg.

Il percorso è stato delineato nel 1950, in seguito alla seconda guerra mondiale, con l’intento di unire diverse realtà paesaggistiche della Germania e di risaltarne la bellezza e l’importanza storica dei borghi e dei monumenti, oltre che di riscattare l’economia della Germania post-bellica. La strada non è percorribile solo in automobile: la si può percorrere anche a piedi o in bicicletta. Per i più coraggiosi, per completare l’intero percorso a piedi si impiegano circa 25 giorni. Il viaggio in bicicletta risulta sicuramente più piacevole per gli appassionati, i quali troveranno una serie di buone piste ciclabili in strade meno trafficate, connesse tra loro lungo tutto il percorso.

La Strada Romantica, che ha registrato 24 milioni di visitatori quotidiani e che ha generato ben oltre 5 milioni di pernottamenti, è stata definita dal magazine Focus “la più famosa attrazione turistica della Germania”. Nella rubrica “Germania per esteti”, il centro storico di Dinkelsbühl è stato inoltre definito ”il più bello della Germania”. Si potrtebbe dire che ,dopo la guerra dei trent’anni, questa cittadina, attrazione per molti pittori (tra cui Spitzweg), sia caduta, come la bella addormentata nel bosco, in un sonno profondo: ha infatti mantenuto intatto fino ad oggi tutto il suo fascino.

La Strada Romantica rappresenta senza dubbio l’itinerario turistico più noto e popolare della Germania, eppure in Italia non è conosciuto quanto altre attrazioni tedesche. Un motivo in più per andarci al più presto, no? E mi raccomando, inviateci le vostre testimonianze!

credits: TPI

Leave a Response