Curiosità di viaggio

Voli economici: arriva la “terza classe”

Shady Abou Dib389 views

La nuova classe di volo si chiama Basic e arriva a costare fino a metà dell’Economy, in quanto si viaggia con meno comfort (e diritti)

Dopo business ed economy, arriva la«Basic»: è la nuova classe per volare e costa fino alla metà dell’Economy Class. Una novità promossa dalle più grandi compagnie aeree degli Stati Uniti; essa è stata introdotta dalla Delta Air Lines, dalla United e dall’American Airlines e dopo le prime sperimentazioni, entrerà a pieno regime per tutte già dalle prossime settimane sia per quanto riguarda voli nazionali che internazionali.

In termini economici il vantaggio per il viaggiatore non è indifferente, perciò le compagnie low cost tremano, anche perché di fatto è proprio al loro sistema che si ispira il funzionamento di questa nuova Basic Class. Prezzi più bassi per viaggiare, ma con ovviamente meno comodità. E non è difficile capire perché qualcuno l’abbia già ribattezzata «terza classe».

Anche se ogni compagnia avrà le sue regole, alcune generiche saranno pressoché valide per tutti. Ad esempio, anche se non vi è una divisione di spazi come quella che c’è ora tra chi vola in Business e chi vola in Economy, chi sceglie la Basic non può mai scegliere dove sedersi. Questo ovviamente comporta il rischio di viaggiare in coda all’aereo e nei posti centrali o di volare lontano dai propri familiari. I viaggiatori Basic non potranno inoltre portare bagagli a bordo né imbarcarli, e questo è sicuramente lo svantaggio maggiore. Non potranno cambiare biglietto, e in caso di fame o sete devono pagare lo spuntino a parte.

Voi cosa ne pensate? Siete disposti a rinunciare ad ogni comodità (e a molti diritti) pur di pagare meno? O pensate che alla fine sia solo un modo come un altro per costringere i viaggiatori a comprare i servizi a parte?

Credits: Vanityfair

Leave a Response


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /homepages/12/d651714091/htdocs/clickandbuilds/worldexplore360/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 426