Esplorazioni urbaneesplorazioni urbane di WE360Foto Esplorazioni WE360

WE360 Urbex Toscana: La Villa abbandonata del Cavaliere

Andrea Meloni403 views
WE360 Urbex Toscana: La Villa abbandonata del Cavaliere

Lo Staff di World Explore 360 in esplorazione


In una delle nostre prime esplorazioni al di fuori del Piemonte vogliamo farvi conoscere la bellissima “Villa del Cavaliere”, una maestosa dimora ormai abbandonata da anni.

Di solito quando arriviamo in un posto abbandonato si percepisce un odore particolare, l’odore del legno e della muffa che fanno da padroni. Questa volta invece sembra di essere entrati nella casa di qualcuno assente per una vacanza, nessun pavimento sconnesso e nessun cedimento strutturale, anche se in realtà è disabitata da anni, proprio come ci raccontano gli  abitanti del paese. 

Sembra di stare in un museo senza una guida, un posto che parla con piccole tracce nascoste aspettando in una bolla di tempo sospeso.

Ci sono mobili, vestiti, libri, giocattoli, fotografie e quadri, proprio le figure ritratte in quest’ultime due sembrano osservare il passare del tempo all’interno della villa, ricordandoci che siamo soltanto ospiti per quel momento e invitandoci a riportare questa dimora agli splendori di un tempo.

Questo edificio è un vero e proprio monito all’impermanenza e alla provvisorietà di ciò che ci circonda.


Andrea Staff World Explore 360

AndreaSi può dire che ho sempre avuto tantissimi interessi. Lo sport, l’architettura, la fotografia ma soprattutto i viaggi sono le cose che amo di più.

Viaggiare per me ha un significato profondo perché indica un bisogno impellente di esplorare luoghi sempre diversi.

Per me il viaggio comincia nel momento in cui inizio a pensarlo, questo perché mi ritrovo ad immaginare il posto in cui andrò, cercando ovunque informazioni, immagini o racconti di altri viaggiatori. Quello che mi attira è scoprire le diversità nel mondo, mettendo a confronto le varie culture, inoltre penso sia stupendo sapersi adattare alle diverse situazioni toccando con mano la realtà, percorrere luoghi sconosciuti, assaggiare cibi mai visti prima e imparare qualche parola in una lingua sconosciuta.

Insieme ai viaggi coltivo la grandissima passione per la fotografia, questo perchè non esiste un luogo della terra che non meriti di essere visto e immortalato, inoltre penso sia il modo migliore per mantenere vivo il ricordo e poterlo condividere con la gente che nutre la mia stessa passione.

Viaggio perché ho bisogno di “crescere”

 

Leave a Response